Trading online con le criptovalute: è veramente una truffa?

Ci sono molte persone che tendono a fare di tutte le erbe un fascio; lo smascheramento di alcune truffe che comportavano offerte di criptovalute a ignari cittadini ha portato molti a credere che ormai in questo ambito i soggetti di malaffare siano molti di più di quanti non siano in realtà. Oggi chiunque può fare trading online con le criptovalute, così come acquistare queste monete elettroniche tanto famigerate e sì, le notizie che dichiarano che investous è una truffa sono del tutto false.

Come capire se un broker è un truffatore
Purtroppo sì, le truffe esistono. Questo è vero in ogni ambito, dalle criptovalute alle banche, dai negozianti disonesti fino ai broker fasulli. Siamo effettivamente disarmati contro questo tipo di minacce? In realtà no, soprattutto per quanto riguarda il mondo del trading online. Per avere la certezza che un broker sia affidabile e non ci tiri qualche brutto scherzo è sufficiente verificare che possieda tutte le certificazioni necessarie per operare all’interno della Comunità Europea. L’ESMA infatti ha istituito una rete di sicurezza, che ci mette al riparo da qualsiasi tipo di attività fraudolenta; per capire che un broker è sicuro deve possedere l’autorizzazione da parte di un qualsiasi organo di controllo a livello europeo, come l Consob italiana, o il Cysec di Cipro.

Evitare di essere facili prede
Come abbiamo detto, in molti ambiti è possibile essere prede di truffe e raggiri. Esistono però metodi che ci consentono di verificare se i soggetti con cui ci rapportiamo sono affidabili o meno. A questo punto tocca a noi evitare di cadere nelle trappole che ci vengono tese. Purtroppo capita ancora oggi che si senta di persone che vengono irretite da siti che offrono incredibili possibilità di guadagno; addirittura alcune truffe con i bitcoin sono state perpetrate contattando alcuni soggetti telefonicamente. Appare chiaro che essere prede di questi malfattori è anche una questione di scarso senso critico e di incapacità di difendersi, visto che effettivamente gli strumenti adatti a rimanere protetti da qualsiasi tipo di truffa esistono, sta solo a noi sfruttarli.

Il trading online con le criptovalute
Detto questo, le opportunità di guadagno con le criptovalute sono ancora reali, nonostante i crolli nelle quotazioni avutisi nei mesi passati. Purtroppo la volatilità di questo tipo di monete è elevatissima, questo è però anche il loro punto di forza. Sono ancora disponibili criptovalute che è possibile acquistare per pochi euro, sperando che il loro futuro sia luminoso. Oltre all’acquisto e alla compravendita oggi è possibile anche approfittare dei broker che propongono il trading con strumenti finanziari derivati, come ad esempio i CFD. In questo caso per tenersi lontano dalle truffe è sufficiente operare solo con broker affidabili. Inoltre si può anche decidere di esporsi con capitali minimi, in modo da evitare che eventuali futuri tracolli ricadano sulle nostre spalle. Per altro con i CFD si specula non solo sull’aumento di valore di una quotazione, ma anche sulla sua diminuzione. I trend che perdurano nel tempo sono uno degli elementi importanti per fare trading in modo remunerativo.

Comments

comments