Come diventare addetto stampa? 3 mosse importanti

Sai come diventare addetto stampa? Ecco 3 mosse da compiere e ricordare per divenire un professionista di successo.

Vi piacerebbe intraprendere la carriera dell’addetto stampa ma non sapete da dove iniziare? In un mondo in cui la comunicazione è diventata ormai praticamente tutto, senza dubbio questo mestiere rappresenta il vero futuro per chi cerca un lavoro. Partiamo col dire che l’addetto stampa si occupa di tutto ciò che è comunicazione per conto dei suoi clienti: parliamo, quindi, di contatti con giornalisti, cura dei social, redazione di comunicati stampa e così via. Ma come fare ad intraprendere questa carriera? Ecco qualche dritta per tentare il tutto per tutto.

1. È necessaria esperienza non la laurea

Per lavorare nel mondo degli addetti stampa, non è necessario ottenere una laurea. Tuttavia, se desiderate comunque prenderla, allora dovrete iscriversi ad un corso di Scienze della Comunicazione, possibilmente ben fornito di esami che trattino la comunicazione in tutte le sue forme più disparate. In questo campo, però, l’esperienza è praticamente il fulcro di tutto: cercate di lavorare sul campo, magari chiedendo aiuto a qualche ufficio stampa di Milano, Roma e altre città d’Italia, al fine di avere ben chiaro da subito i meccanismi di questo lavoro e se siete davvero portati a farlo.

2. Create una mailing list

La mailing list comprende tutti i contatti con i più famosi giornalisti del panorama nazionale. È importante averne una in quanto permette di rendere più visibili e popolari determinati comunicati stampa rilasciati per conto dei clienti. Ovviamente, ricordate sempre che una lista di mail ricca e corposa la si costruisce col tempo e con la dovuta esperienza. Per cui non abbiate la fretta o peggio, la presunzione, di fare tutto subito e di ottenere risultato strabilianti nell’immediato. Siate umili e cercate di fare la dovuta gavetta anche per stabilire concreti contatti.

3. Siate socievoli, chiari, abili nella scrittura

La comunicazione è fatta di scrittura e oralità. Per questo è importante essere socievoli, svegli e molto abili nello scrivere e redigere perfetti comunicati stampa. Ovviamente queste abilità non sono solo innate ma vanno perfezionate nel tempo, per diventare dei veri professionisti. La cosa più importante è essere comunque capaci di stabilire contatti proficui, senza paura di sbagliare o inutile timidezza. In questo lavoro, essere scaltri è importante per riuscire a rappresentare nel modo più idoneo il proprio cliente.

Comments

comments