Archivio della categoria: Auto e motori

Olio motore: per un’auto in perfetta salute

Affinché la vostra auto sia sempre in perfette condizioni e sia in grado di garantirvi le performance migliori, dovrete necessariamente acquistare olio motore di alta qualità, che potete trovare anche online a prezzi convenienti sul sito oliomotorediretto.it. Ma perché l’olio motore deve essere cambiato e controllato periodicamente? Quali sono i vantaggi di avere sempre un olio  pulito e nella giusta quantità? Cerchiamo di rispondere insieme a queste domande.

L’olio motore permette prima di tutto di lubrificare ogni componente del motore, riducendo notevolmente ogni genere di attrito, migliorando la tenuta tra le varie componenti, evitando la corrosione e l’usura: grazie all’olio insomma ogni componente del motore ha la possibilità di durare molto più a lungo nel tempo e voi potrete quindi evitare di dover mettere mano al motore, risparmiando così notevoli quantità di soldi e di scocciature. Non solo, quando tutte le componenti sono in ottima salute anche il motore nella sua totalità potrà dirsi eccellente, capace quindi di garantire performance sempre ottimali.

L’olio motore permette in secondo luogo di mantenere costante la temperatura del motore. In caso di surriscaldamento il motore potrebbe incorrere in molti danni e alcune sue componenti potrebbero addirittura bruciarsi in modo irrimediabile. Grazie all’azione raffreddante dell’olio invece è possibile minimizzare questi rischi, tenendo il motore sempre al sicuro. Non solo, il raffreddamento che l’olio comporta permette alla vostra auto di mettersi in moto anche nel caso in cui la temperatura all’esterno sia davvero molto elevata.

Affinché sia davvero possibile garantire tutto questo, l’olio deve essere controllato periodicamente, direttamente da voi oppure da un professionista del settore. Vi consigliamo di effettuare questo controllo almeno ogni 2000 km di percorrenza e sempre prima di affrontare un viaggio piuttosto lungo.

Il controllo potrebbe semplicemente portare alla luce una scarsa quantità di olio: in questo caso sarà quindi necessario rabboccarlo. Vi consigliamo caldamente di utilizzare la stessa tipologia di olio usata in precedenza per effettuare il rabbocco, preferibilmente anche della stessa marca. Nel caso in cui questo non fosse possibile, non disperate. Potete anche infatti mescolare tra loro due oli di marche e di tipologia diversa, purché però la loro composizione sia quanto più simile possibile. Se così non fosse, non potete certo sperare di ottenere le performance migliori dalla vostra automobile. Il controllo potrebbe però anche farvi scoprire che il vostro olio è ormai troppo sporco: dovrete quindi effettuare un cambio olio e filtro. In questo caso potete anche decidere di acquistare un olio completamente diverso da quello utilizzato in precedenza.

L’olio motore deve essere scelto in base ovviamente alla tipologia di motore di cui la vostra vettura è in possesso. Troverete tutte le indicazioni di cui avete bisogno direttamente sul manuale illustrativo dell’auto; nel caso in cui non lo possedeste, potete sempre fare affidamento sul web. La tipologia di olio di cui avete bisogno è sicuramente disponibile di varie marche e di qualità più o meno elevate. Vi consigliamo caldamente di scegliere solo ed esclusivamente le marche più importanti del settore e la qualità più eccelsa: solo questi oli sono infatti di garantire le performance migliori.

Opel ed il mercato del GPL in Italia

Il 2017 si è aperto nel migliore dei modi per la Opel Corsa GPL Tech. Il suo incremento del 13 per cento nelle vendite l’ha resa l’auto più acquistata in Italia tra quelle che utilizzano il GPL.

Dal 2010, l’anno in cui sono entrati in vigore gli incentivi fiscali, questo modello di auto ha avuto un’impennata in avanti, e lo scorso anno ha raggiunto una parte di mercato che ha sfiorato il 24 per cento.

Tra le macchine a GPL della Opel anche i modelli Mokka e Meriva hanno ottenuto un successo notevole, giuadagnandosi rispettivamente la settima e la decima posizione nella classifica delle auto a GPL più vendute nel nostro paese.

La scelta del GPL coinvolge e conquista sempre più italiani. La ragione di quesa ascesa ci viene spiegata dall’autofficina di Tavagnacco Autronica, leader nel settore. Con una macchina a impianto GPL si risparmia e inoltre si riduce il tasso di inquinamento. E mentre una volta questo tipo di carburante era considerato pericoloso, oggi la sua sicurezza è allo stesso livello della benzina. Ci sono moltissimi distributori di GPL in città e sulle autostrade, e la manutenzione di questo impianto è sempre meno complessa. Opel GPL Tech è una delle auto più sicure, robuste e affidabili tra quelle sul mercato. La scelta è molto vasta. Tra i modelli Opel GPL Tech troviamo infatti:

Opel KARL 1.0 GPL Tech

Opel ADAM

Opel Mokka X

Astra J Sedan 1.4 GPL Tech

Opel Corsa 1.4 GPL Tech -coupè 3 porte

Opel Corsa 1.4 GPL Tech -5 porte

Sono tutte vetture create e realizzate in produzione, ovvero studiate per funzionare al meglio con impianti GPL. Inoltre, vengono fatte su di esse prove di sicurezza attraverso crash test. Il serbatoio del GPL è collocato nello spazio del ruotino, e non incide sulla funzionalità e sulla capacità del bagagliaio.

Tutti i modelli Opel GPL Tech si adattano alle esigenze del guidatore, offrendo comfort, sicurezza, buone prestazioni e affidabilità.

Tutti i trucchi per risparmiare sull’RC auto

L’assicurazione auto è una spesa che grava notevolmente sul bilancio annuale di ogni famiglia, per questo motivo è opportuno conoscere dei piccoli trucchi per risparmiare quanto più possibile. Innazitutto è consigliabile rivolgersi ad un’assicurazione auto online, che garantisce prezzi molto più competitivi ed accessibili rispetto alle compagnie assicuratrici tradizionali, poiché permette di tagliare molte spese come quelle della cancelleria, manutenzione e gestione degli uffici e stipendi del personale. Esistono poi numerosi strumenti per conoscere in pochi clic qual è l’assicurazione più vantaggiosa in base alla propria classe di merito, alle caratteristiche dell’auto ed al numero di chilometri percorsi annualmente. É possibile richiedere un preventivo ad un’assicurazione online per conoscere la tariffa che quella compagnia propone. Inoltre utilizzando i siti comparatori presenti sul web, sarà più facile conoscere in brevissimo tempo l’offerta più vantaggiosa in base alle proprie esigenze e necessità.

Per risparmiare qualche euro è consigliabile scegliere la guida esclusiva, che prevede delle tariffe più economiche anche se in questo caso solo una persona può guidare il veicolo assicurato. In alternativa si può scegliere la guida esperta, che invece preclude la guida alle persone più giovani o neopatentate. Si tratta di una soluzione altrettanto economica ed anche meno limitante. Potete anche inserire delle garanzie aggiuntive, che fanno inevitabilmente lievitare il prezzo. Perciò è opportuno scegliere quelle che possono rivelarsi davvero utili, come l’assicurazione contro furto e incendio oppure quella che copre i danni contro cose o persone.

La liberalizzazione del mercato ha reso molto più facile passare da una compagnia assicuratrice all’altra. In questo modo non solo potete cambiare assicurazione quando trovate un’offerta più vantaggiosa, ma le compagnie assicuratrici sono spinte a riservare sconti e promozioni ai propri clienti per fidelizzarli. A tal proposito è utile sapere che le compagnie di assicurazione garantiscono notevoli risparmi per chi decide di assicurare sia la moto che l’auto. Infine da tenere d’occhio le assicurazioni chilometriche, che permettono di pagare in base al chilometraggio effettuato (soluzione molto utile per chi usa poco la macchina), e le assicurazioni temporanee, che permettono di stipulare l’assicurazione solo in determinati periodi dell’anno.

Guidare una Ferrari: ora puoi farlo anche tu!

La rossa di Maranello è un sogno. Non si può definire diversamente. Più di una statistica mondiale afferma, che la Ferrari rappresenta il sogno proibito di moltissime persone. Non solo l’idea di possederla, ma anche e soprattutto l’idea di provare questo straordinario bolide.

Guidare una Ferrari, quindi, rappresenta da moltissimi anni, l’ambizione di molte persone. Ora puoi farlo, ed è decisamente più semplice di prima.

Immagina di essere su ua pista famosa, Vallelunga, Monza, il Mugello, ecc…

Immagina di arrivare con la tua auto, di scendere e di arrivare ai box. Li c’è pronta per te una rossa fiammante, un team accogliente e preparato, una situazione da sogno. Ora sei pronto a Guidare una ferrari!

Questa immaginazione la puoi trasformare in realtà sul sito Rse Italia.

Questa azienda, tra le più affidabili in Italia, permette l’acquisto dei giri in Ferrari in pista, direttamente dal sito, ed è possibile scegliere tra i circuiti più famosi d’Italia, come:

ADRIA (RO), CASTELLETTO DI BRANDUZZO (PV), FRANCIACORTA (BS), IMOLA (BO), MAGIONE (PG), MISANO (RN), MODENA (MO), MONZA (MB), MUGELLO (FI), SELE (SA), TAZIO NUVOLARI (PV), VALLELUNGA (Roma), VARANO DE’ MELEGARI (PR), VITERBO (VT).

Puoi scegliere il numero di giri e con 4 click puoi acquistare il sogno di guidare una ferrari in pista! Sai cosa fa la differenza tra un sogno e un’esperienza indimenticabile? L’azione!
Cosa aspetti prenota anche tu un giro in ferrari in una delle piste più emozionanti e straordinarie d’Italia.

 

Il noleggio a lungo termine per privati e professionisti

7

Il noleggio a lungo termine è una formula particolarmente vantaggiosa per i privati e i professionisti che desiderano avere a disposizione un veicolo sicuro e affidabile a costi ridotti. La possibilità di guidare una vettura nuova, e quindi in grado di offrire le migliori prestazioni, si coniuga con la serenità di una manutenzione già pagata, che si traduce nell’assenza di spese impreviste o di costi non pianificati: e lo stesso vale anche per le polizze assicurative, che sono già comprese nel canone. Si tratta, quindi, di una soluzione che garantisce la massima mobilità e permette di gestire la propria auto – o le proprie auto – in modo elastico e flessibile, anche perché i vari servizi possono essere personalizzati e il contratto può essere modificato in funzione delle proprie esigenze e a seconda delle proprie preferenze.

Uno dei punti di forza del noleggio a lungo termine va individuato nella chiarezza dei costi, all’insegna della massima trasparenza: le spese sono note da subito e il canone mensile è fisso e immutabile. Questo significa, per esempio, che l’esborso economico può essere programmato in anticipo, in modo certo e senza rischi. Prendere in considerazione i vantaggi offerti da questa formula permette di calcolare un risparmio significativo: vengono meno, infatti, tutti i costi diretti a cui deve far fronte chi possiede un’auto di proprietà. Al di là del costo di acquisto ci sono, infatti, la tassa di proprietà, la manutenzione ordinaria, l’eventuale manutenzione straordinaria, la copertura assicurativa con tutte le garanzie del caso, l’eventuale soccorso stradale in caso di bisogno e, più in generale, i costi di messa su strada.

Ma non è finita qui, perché in virtù del noleggio a lungo termine si può usufruire di un significativo risparmio di tempo (non ci si deve preoccupare di pagare imposte e tasse, e nemmeno di mettersi in cerca dell’assicurazione più interessante dal punto di vista economico). Quello che viene offerto è un vero e proprio servizio all inclusive, che permette al cliente di scegliere, di noleggiare e di guidare il veicolo che preferisce, che si tratti di un’utilitaria, di un suv, di una citycar, di un crossover, di una station wagon, di una spider o di qualsiasi altro tipo di mezzo. Ovviamente, anche la dotazione e l’equipaggiamento possono essere scelti come meglio si crede, con tutti gli optional che si desiderano.

Il fatto che non ci sia alcun costo di acquisto immediato da sostenere è una delle caratteristiche più interessanti del noleggio a lungo termine, che libera il cliente da tutti gli oneri che un’auto di proprietà comporta, non solo sul piano prettamente economico ma anche sotto il profilo pratico e burocratico. Per quel che riguarda il periodo di durata, si può decidere di sottoscrivere un contratto che va da un minimo di due anni (cioè 24 mesi) a un massimo di cinque anni (cioè 60 mesi). In più, si ha anche l’opportunità di scegliere se versare un importo iniziale, in modo da avere rate più leggere, o se riversare il tutto all’interno del canone mensile. 

Per avere tutte le informazioni necessarie alle proprie esigenze, si consiglia di visitare il sito di GoCar, azienda specializzata nel noleggio a lungo termine.