Archivio della categoria: Uncategorized

Se fai jogging non puoi non usare calze da running

Il jogging e l’atletica sono tra le attività maggiormente praticate da chi fa sport. Tutti, dagli atleti amatoriali fino ai professionisti, sanno che è necessario indossare scarpe adatte alle proprie esigenze (stile di corsa, frequenza d’uso, peso, superficie, ecc) per allenarsi in modo proficuo o vincere una gara. Non tutti però sanno che le calze da running e le scarpe rivestono la medesima importanza: sono un binomio inscindibile. Insieme si potenziano e concorrono a migliorare la performance, a ridurre traumi o stress a tendini e legamenti e a mantenere i piedi sani. Ecco perché è fondamentale destinare una parte del proprio budget all’acquisto delle calze tecniche.

Cosa sono le calze da running

 

In passato questo genere di calze era poco diffuso, sottovalutato perfino dai professionisti, ma nel giro di pochi anni le cose sono cambiate radicalmente. La ricerca e lo studio sui materiali ha fatto capire che la cura di questo particolare è fondamentale per un risultato ottimale. Le calze tecniche sono diventate parte integrante dell’abbigliamento dell’atleta al pari delle magliette o dei pantaloncini traspiranti, alla luce dei tantissimi vantaggi che offrono. Innanzitutto assicurano al piede e al polpaccio il massimo comfort (pensate a una gara di fondo), poi massimizzano le caratteristiche tecniche della scarpa indossata e infine agevolano la corretta circolazione sanguigna (il sangue pompa più rapidamente). E’ consigliabile provare le calze running prescelte contemporaneamente all’acquisto delle scarpe in modo da valutare se e quanto sono confortevoli e dunque se il modello è giusto.

I vantaggi delle calze da running

 

Le calze per il running si distinguono dai calzini comuni per alcune imprescindibili peculiarità: sono senza cuciture, sono morbide e hanno il plantare anatomico. Se anche una sola di queste caratteristiche è assente, non si può parlare di calze da running. E’ necessario che non ci siano le cuciture perché è la zona che si consuma più velocemente diventando la principale causa di vesciche, duroni e sfregamenti (tra la pelle e la parte in rilievo) e di conseguenza l’andatura diventa più instabile.

Devono essere morbide per offrire la massima comodità durante l’allenamento e a maggior ragione nel corso di una gara (macinando chilometri è necessario esser sempre a proprio agio). Infine non deve mancare il plantare anatomico che garantisce stabilità ed evita falsi appoggi del piede. Non è finita qui: le calze da running avvolgono, ma non stringono mai la caviglia per non rallentare l’afflusso del sangue dalla pianta del piede al resto del corpo. Infine, attraverso i fori di aerazione viene garantito l’isolamento termico e i piedi restano freschi e asciutti. Niente macerazioni, niente piedi umidi. Tutte specifiche tecniche che incrementano la prestazione.

Perché usare le calze tecniche

 

E’ chiaro che un paio di calze da running va scelto in base all’utilizzo che se ne vuole fare. In vendita, infatti, ci sono diversi tipi e si distinguono per materiale, struttura e, appunto, impiego finale. Si distinguono in due categorie: a compressione graduata o a struttura differenziata. Nel primo caso sono lunghe fino al ginocchio e aiutano il sangue ad arrivare al cuore più velocemente per un’ossigenazione maggiore e un minor senso di affaticamento.

Nel secondo caso (struttura differenziata) la punta e il tallone sono rinforzati.

Le calze da running leggere sono l’ideale per chi è impegnato in una maratona perché non esercitano alcuna pressione sul piede e sulla gamba consentendo un uso prolungato nel tempo. Invece, il tipo di calze rinforzate sono adatte ai velocisti che imprimono grande forza sulle parti terminali del corpo.

La lunghezza non ricopre un ruolo particolare, mentre il materiale sì. Le calze da running possono essere in filati leggeri e naturali, come il cotone, la fibra di bambù, oppure grossi e sintetici, cioè in poliammide e poliestere che sono resistenti e traspiranti.

Il prezzo delle calze running

 

Per i tanti vantaggi e benefici che forniscono all’atleta, le calze tecniche sono indispensabili e valgono tutto il loro prezzo. La forbice è ampia: per quelli alla caviglia il costo medio è 12,00 euro, per le calze tecniche lunghe fin sotto il ginocchio si può arrivare fino a 30,00 euro. L’acquisto di una pacco multiplo risulta più conveniente.

Il commovente addio di Milena Gabanelli a Report

Tutti ci siamo commossi per commovente addio di Milena Gabanelli al suo storico programma Report. Il programma proseguirà la normale programmazione con una redazione più forte che mai. Continuerà a fare il suo egregio lavoro di inchiesta che l’ha caratterizzata in tutti questi anni. Milena Gabanelli si è commossa e ha abbracciato tutti i componenti della redazione.

Questa cosa ha colpito molto gli italiani e molti a loro volta si sono commossi. Il giorno dopo sui giornali molti articoli hanno raccontato il grande lavoro fatto da Milena Gabanelli a Report. E anche tutte le cause che ha dovuto contrastare in tutti questi anni. Speriamo che il suo apporto a Report continui con dei bei servizi in esterna alla ricerca del malaffare italiano.

Grazie Milena!

Ecco sotto il video che ha commosso l’Italia:

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto? Prova a fare rapidamente un preventivo con Genialloyd e vedi quanto potresti risparmiare.

Basta solo inserire i 2 campi nel form sotto:


Scegli Genialloyd
L’assicurazione on line n.1 in Italia
Calcola il tuo risparmio

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto? Prova a fare rapidamente un preventivo con Genialloyd e vedi quanto potresti risparmiare.

Basta solo inserire i 2 campi nel form sotto:


Scegli Genialloyd
L’assicurazione on line n.1 in Italia
Calcola il tuo risparmio

Risparmia sulla tua assicurazione restando informato: fai MI PIACE e consiglia agli amici

Viaggio di nozze in Sudafrica idee a prova di romanticismo

 

Il viaggio di nozze è sicuramente la prima esperienza che i due novelli sposini condividono dopo il matrimonio, pertanto si cerca sempre di optare per qualcosa di romantico ma allo stesso tempo interessante, cosi da unire l’utile al dilettevole. Sono tante le proposte per godersi un viaggio di nozze indimenticabile, tutto dipende dai propri interessi.

 

Da un po’ di tempo a questa parte sono sempre più frequenti i viaggi di nozze tra natura e avventura in Africa, ovvero i cosiddetti Safari di Nozze.

 

Contrariamente a quello che potreste pensare, il safari di nozze è il nuovo trend da matrimonio. Tra le destinazioni in tutto il mondo, la più gettonata è il Sudafrica che offre tante attività ai suoi ospiti, con la sua natura incontaminata, gli animali pronti a farsi osservare e gli incantevoli tramonti romantici.

 

Le esperienze preferite sono i safari in mongolfiera per osservare dall’alto gli animali e godersi i panorami mozzafiato, in compagnia della dolce metà, conoscete un modo più romantico per godervi il vostro viaggio di nozze in Sudafrica?

 

Non mancano le attività di Camping Safari, in camping di lusso realizzati a regola d’arte all’interno delle riserve naturali, dove potrete partecipare a diverse attività esclusive. Altra esperienza che suggeriamo è quella del safari notturno, durante il quale potrete osservare gli animali della notte aggirarsi per la savana.

È possibile, inoltre, alternare un safari di nozze a qualche giornata in riva al mare, la costa del Sudafrica offre giornate di sole e relax in riva al mare. Diverse tour operator online offrono servizi di viaggi di nozze safari in Sudafrica, nelle migliori destinazioni.

 

Illuminazione a Led e faretti a controsoffitto

 

Una novità assoluta e altamente tecnologica, nonché orientata al risparmio energetico e, quindi, in bolletta, sono l’illuminazione a Led e i faretti montati a controsoffitto. Due metodologie di risparmio e alto design di interni per ristrutturazioni di appartamenti moderni e arredamento minimalista. Vediamo perché.

La nuova tecnologia a Led consente di abbellire, oltre che illuminare “a giorno” ambienti molto ampi, decorando nella maniera più personale e personalizzata ad esempio il proprio soggiorno o il proprio salotto. Il Led consente infatti di installare tante luci a formare anche disegni particolari e di scegliere il colore della luce, senza apportare aumento di spreco energetico, anzi, riducendo di gran lunga gli sprechi (si parla di circa il 60% in meno, anche rispetto alle lampadine di ultima generazione al risparmio. Inoltre, i Led sono luci fredde che non tendono a riscaldare gli ambienti, ma li rendono semplicemente più chiari e vivibili, ben illuminati e, assolutamente, personalizzati.

Altra caratteristica di moderno design e di ristrutturazione di ambienti interni, specie per appartamenti che non hanno a disposizione molto spazio o metraggio calpestabile, sono i faretti a controsoffitto: in poche parole, viene installato un controsoffitto in cartongesso e forato nei punti strategici in cui verranno ospitati i faretti. Questi faretti sono al risparmio energetico, la totalità dell’impianto viene installato al di sopra del controsoffitto, e per questo vengono definiti “a scomparsa”: un metodo efficace (in quanto l’illuminazione sarà più ampia, anche grazie alla possibilità di ridistribuirla come meglio si ritiene opportuno) per illuminare ambienti ampi o piccoli, indirizzando la luce dove meglio aggrada o nei punti a maggiore oscurità. Inoltre, tali faretti, possono essere coordinati ( a due a due, o a numeri maggiori) in maniere da utilizzare solo quelli che sono necessari. Ma è lo spazio risparmiato che fa preferire questi faretti ad altre tipologie di illuminazione: pensate a lampadari o piantane, e allo spazio che occuperebbero, e potrete rendervi conto della netta differenza.