Giugno 19, 2021

Format Televisivi Italiani: I migliori Reality E Talent Show

La tv cambia davanti ai nuovi Reality Tv. Il nostro modo di vivere e le nostre abitudini quotidiane, resoconto di uno scenario privo di idee e di valori.

Il fenomeno dei reality e talent show sembra dilagare e contaminare tutti gli generi di spettacoli in tv. Al momento non esistono altri programmi televisivi, in grado di mostrare una così vasta varietà di realtà televisiva.
Nell’ultimo decennio, i reality show sono cambiati, a pari passo della nostra realtà quotidiana. Nei format di oggi: la verità del programma ha la meglio sulla verità sostanziale.

Grazie alla sua particolare realtà narrativa, il reality show tende a costruire vari tipi di spettatori: quello con una forte identità tipico dei quiz, dove il ruolo è imposto dal gioco e dal suo sapere; lo spettatore finestra del mondo, come quello rappresentato da Rai3 durante la direzione di Angelo Guglielmi. Infine, lo spettatore autoreferenziale, voluto e costruito dalla Tv, che domina i recenti reality show.

La graduale consapevolezza dello spettatore, davanti ad uno spettacolo così innovativo, tende a cambiare e dettare i tempi e lo spazio anche della società che lo rappresenta.
Negli anni scorsi, i reality e i talent show, erano forme anomale di spettacolo, senza una vera e propria identità culturale.

Oggi, questa tipologia di spettacolo televisivo, rende il grande pubblico, parte essenziale di scelte e tempi. Tutto questo è in grado di creare un’alterazione dal passaggio della tv del passato, rispetto a quella che viviamo ai giorni nostri.

Format Televisivi: Reality e Talent Show per la tv del domani. I fattori che hanno determinato il cambiamento delle nostre abitudini

La sindrome da ‘Grande Fratello’ ha colpito anche altri programmi che erano nati sotto un’altra stella. E così, la scuola più famosa d’Italia, quella di ‘Amici’, oggi punta più sul personaggio che sul talento rinchiudendo gli sfidanti dentro alle ormai famose casette ed, ora, che sta giungendo verso la fine, possiamo dire che, probabilmente, di questi ragazzi abbiamo spiato più la vita privata che prove e lezioni.

Ma, non finisce qui. Le reti televisive già stanno lavorando alla preparazione di nuovi reality-show, rischiando, così, di intossicare il povero spettatore con una realtà che spesso sfiora la finzione.
I reality show rendono pubblico il privato essenzialmente in molti modi. In principio, attraverso la violazione dei tabù; “Personaggi famosi” (vedi il Grande Fratello Vip di casa Mediaset) che avrebbero l’intento di occultare alcuni comportamenti (parolacce, scatti d’ira, ecc.) sono a loro volta dei segni di diretta, che attestano la realtà.

In secondo luogo, i vuoti. Non tutta quanta la quotidianità è interessante e se ci si sofferma a guardare il formato televisivi, come L’isola dei famosi” oppure “Temptation Island” attraverso il satellite ci si rende conto di tutto questo. Infine, la contemporaneità dell’evento, che rinvia alla interattività e ad i nuovi media.

Non ci sono dubbi che i reality tv show, sono il futuro della nostra televisione e con loro, cambieranno anche i nostri modi di vivere e di vedere la realtà delle cose.

Una situazione che determina una tv povera di idee e contraddistinta dall’assenza di produzioni in grado di rinnovare il linguaggio televisivo.

Il reality show non ha rinnovato un bel niente; ha semplicemente permesso di mascherare e spalmare nell’arco della giornata un genere che ha fatto la storia della piccolo schermo.

Articolo: I Reality e Talent Show ai giorni nostri. Come è cambiata la nostra vita davanti alla Tv.

Comments

comments