Gennaio 20, 2021

Formazione professionale: che cosa è, e perché è importante per trovare lavoro

La formazione professionale sta assumendo sempre più importanza con il passare degli anni. In qualsiasi settore il continuo progredire della tecnologia impone conoscenze sempre più specifiche e trasversali, oggi se non si ha una adeguata formazione potrebbe risultare piuttosto difficile entrare nel mondo del lavoro. La formazione professionale riesce a contemperare due aspetti molto importanti, da un lato, soddisfa i fabbisogni delle singole imprese, dall’altro, riesce a soddisfare le esigenze dei giovani di acquisire determinate competenze da spendere nel mercato del lavoro. I corsi di formazione professionale infatti sono sicuramente una valida alternativa al classico diploma, questi infatti se conclusi con dedizione e passione, favoriscono sicuramente l’inserimento lavorativo. 

In genere i corsi di formazione hanno una durata triennale (salvo eccezioni), una volta conclusi normalmente sarà necessario affrontare un esame finale di abilitazione, una volta superato anche quest’ultimo gradino, l’istituto rilascerà un apposito attestato che certifica le competenze acquisite nei tre anni di studio e di pratica. A questo punto, sempre salvo eccezioni a seconda del settore di riferimento, sarà possibile già iniziare a lavorare. Tuttavia esiste anche un’altra opzione, lo studente infatti potrebbe anche decidere di continuare il suo percorso di formazione professionale e specializzarsi con un corso di due anni aggiuntivi.  Se si decide di fermarsi ai tre anni di formazione, il titolo rilasciato sarà una qualifica professionale, nel secondo caso invece, ovvero dopo aver concluso anche il percorso di specializzazione biennale, il titolo rilasciato sarà quello di diploma di istruzione secondaria superiore ad indirizzo professionale. Non è semplice scegliere quale corso di formazione professionale seguire, essi infatti sono abbastanza numerosi e con diverse sfumature. Prima di decidere è possibile farsi un’idea di ciò che si vorrebbe fare nel mondo del lavoro consultando i siti degli istituti che offrono corsi di formazione professionale come https://www.formazionecorsi.com  ad esempio. 

Quali sono i corsi di formazione più utili per trovare lavoro 

Esistono tantissimi corsi di formazione professionale, scegliere quale di essi sia il migliore per trovare lavoro non è sicuramente una scelta facile. Una cosa è certa però, possedere un titolo che accerti le proprie competenze professionali (qualsiasi esso sia) da ottime opportunità di trovare un impiego, specie in questo periodo in cui la disoccupazione continua a dilagare. I dati Istat infatti parlano chiaro, negli ultimi anni il tassi di disoccupazione continua a crescere, portandosi nel 2020 al 58,6% un dato veramente sconcertante, specie per i giovani che sono in cerca di un lavoro stabile. Questo molto probabilmente è il frutto dell’errore commesso da molti giovani di rinunciare alla formazione scolastica e professionale.  

Settore sanitario 

Uno dei settori che maggiormente sta crescendo, specie negli ultimi mesi, è quello sanitario. La Pandemia infatti ha suscitato una enorme domanda di soggetti formati nel settore sanitario, specie di infermieri. Tuttavia anche gli Operatori Socio Sanitari (meglio conosciuti come Oss) sono figure professionali molto richieste sia negli ospedali che nelle cliniche. Questo perché costoro possono dare man forte agli infermieri presenti all’interno dei presidi ospedalieri, ormai letteralmente devastati dal lavoro. Generalmente i compiti degli Oss si basano sull’assistenza delle persone anziane o dei disabili, come ad esempio somministrare i pasti e le cure igieniche, preparazione delle terapie e dei pranzi, curare l’igiene del paziente ecc. 

Un’altra figura professionale molto richiesta, sempre nel settore sanitario, è quella dell’Assistente di Studio Odontoiatrico, (meglio conosciuta come ASO). Questa figura opera all’interno di strutture medico-odontoiatriche di matrice pubblica e privata e svolge molteplici mansioni. Innanzitutto i clienti della struttura avranno contatto diretto direttamente con l’assistente di studio, questo infatti ha il dovere di accogliere il cliente e di metterlo a suo agio fino a quando non dovrà conferire con il professionista. Al tempo stesso l’assistente di studio prepara anche la postazione di lavoro del proprio datore di lavoro con i materiali necessari per lo svolgimento del lavoro. Anche durante le singole operazioni l’ASO presta assistenza al professionista passandogli gli strumenti richiesti. Una volta terminato il tutto sarà l’ASO a dover riporre tutti gli strumenti utilizzati e ad igienizzarli con le apposite macchine. 

Settore digital marketing 

Anche il settore del digital marketing è un’ottima scelta, lo sviluppo tecnologico infatti impone una sempre maggiore conoscenza della rete e del marketing online. In quest’ambito sono davvero svariate le figure professionali richieste dalle aziende. Il consulente SEO ad esempio, è una figura quasi essenziali per le aziende che operano online, il suo compito è quello di ottimizzare i siti per i motori di ricerca, specie per Google. Anche il Social Media Manager è una figura professionale sempre più richiesta, il suo compito è quello di gestire al meglio le piattaforme social di un professionista o di una determinata attività in modo da poter rendere pubbliche nel miglior modo possibile il proprio “core business”. Non è possibile non citare il Digital Graphic Designer, ovvero un professionista che utilizza determinati software per combinare testi, immagini, forme e colori in modo da catturare nel miglior modo possibile l’attenzione degli utenti online. Tali capacità offrono molteplici sbocchi professionali, è possibile infatti diventare un progettista grafico digitale, un designer professionista, uno sviluppatore di siti web, un istruttore di progettazione grafica, professionista del marketing.

Comments

comments