Giugno 30, 2022

Album di matrimonio: sicuro di conoscere tutte le tipologie?

Quando si parla di album di matrimonio ci si riferisce ad un accessorio composto da due parti: la copertina e il blocco. Non solo: ogni Fotografo di Matrimonio Roma proporrà due tipologie di album agli sposi, l’album classico e quello digitale.

Con album classico si intende la tipologia di album in cui le foto sono incollate manualmente sulle pagine del blocco, mentre con album fotografico digitale si intende quello in cui le foto sono stampate direttamente sulla pagina. A seconda di come sono rilegati i fogli del blocco si ha l’album libro e il foto libro. Vediamo ora pregi e difetti di ogni Reportage di matrimonio Roma.

Pregi e difetti dell’album di matrimonio tradizionale

Questa tipologia di album di nozze è legata alla fotografia analogica e al fascino della camera oscura e ancora oggi ospita una foto per foglio. Per questo ogni scatto realizzato dal fotografo di matrimonio a Roma deve essere impeccabile e raccontare a livello documentale ed emotivo un’emozione, un attimo o un accadimento del giorno delle nozze.

Si tratta, tuttavia, di un album delicato dato che la carta velina si piega e le foto rischiano di staccarsi, ma ha anche un grande pregio: le foto sono rimovibili e le stampe più datate e rovinate possono essere sostituite da nuove stampe intervenendo a livello locale sul blocco.

Pregi e difetti del fotolibro

Un’altra tipologia di album di matrimonio molto apprezzata dagli sposi è il fotolibro in cui il blocco si presenta come un libro a brossatura con le foto impaginate graficamente e stampare direttamente sui fogli. In questo modo, a differenza dell’album classico, ogni foglio permette di inserire più foto. Tuttavia è importante scegliere con cura il fotografo di matrimonio per non incappare in lavori grafici di bassa qualità o fotomontaggi ridicoli.

Se impaginato in modo elegante questo album è una valida alternativa all’album libro, anche se le pagine sono comunque delicate e soggette a strappi. Infine, la rilegatura particolare non permette di aprire completamente il blocco portando a un disallineamento degli scatti impaginati centralmente.

In ogni caso chi sceglie questa soluzione deve sapere che “Spesso togliere è meglio che aggiungere” (Coco Chanel)

Pregi e difetti dell’album libro

Anche l’album libro di matrimonio si distingue per la speciale rilegatura del blocco, che si apre a 180 gradi creando una vera tavola fotografica. Come avviene per il fotolibro le foto sono stampate sul foglio e l’unico difetto è la riga a centro tavola dovuta alla brossura. Tuttavia, i migliori fotografi di matrimonio sanno risolvere questo problema con una impaginatura intelligente.

Il grande vantaggio di questa tipologia di album è la sua resistenza e robustezza dato che le pagine sono molto rigide e il dorso rivestito. In questo caso abbiamo tra le mani album artigianali e curati nei minimi dettagli, da non confondere con gli album libro economici.

Non è tutto: quando si sceglie l’album che ospiterà gli scatti del matrimonio è bene sapere che si possono acquistare carte speciali e avviare processi di stampa fine art che trasformano ogni foto in una vera opera d’arte. Non a caso questo tipo di stampa è usata nelle gallerie d’arte per la maggiore qualità e la durata superiore delle opere nel tempo.

Quali sono i formati dell’album di nozze

Quando ci si rivolge al fotografo di matrimonio a Roma per chiedere un album di nozze si può scegliere tra tre formati:

1. il formato quadrato,

2. il formato rettangolare verticale,

3. il formato rettangolare orizzontale, detto panoramico.

Sicuramente il consiglio è di preferire il formato quadrato tipico della tradizione, con foto di 33×33 cm o 20×30 centimetri che vengono disposte in modo armonioso sui vari fogli.

Ora che conosci tutte le caratteristiche dell’album di matrimonio e le varie tipologie con i loro pregi e difetti non ti resta che chiedere al tuo fotografo di matrimonio di fiducia la realizzazione dell’album di nozze che meglio risponde alle tue esigenze e al tuo gusto personale.

Comments

comments