Giugno 30, 2022

Riposare bene genera benessere a lungo tempo

E’ importante perciò scegliere cuscini e materassi confortevoli, adatti alle proprie esigenze.

Riguardo ai cuscini ne esistono di differenti tipologie, le più comuni sono: a saponetta e con tassello laterale; entrambi i modelli vengono imbottiti con materiali specifici come: memory foam o lattice, entrambi offrono benefici a chi soffre ad esempio di cervicale o di emicrania.

Agli amanti dei profumi e delle essenze è consigliabile anche l’aromaterapia, che viene utilizzata in alcuni cuscini per regalare un riposo ancor più piacevole e rilassante, tra le fragranze più richieste ci sono: lavanda, eucalipto e camomilla.

Soffermarsi su una scelta accorta del cuscino per la qualità del proprio sonno è dunque importante anche per garantire un adeguato allineamento tra testa, collo e spina dorsale.

E’ bene porre attenzione inoltre alle misure, esistono cuscini bassi, medi e medio-alti; la larghezza degli stessi non dovrebbe mai essere inferiore a quella delle proprie spalle.

Il cuscino maggiormente adatto al nostro riposo notturno è quello che prende in considerazione vari fattori, tra i quali: il clima della stanza da letto, il nostro peso, la posizione nella quale si è soliti dormire (supina, laterale, prona).

Chi è abituato a dormire in posizione prona (a pancia in giù), dovrebbe dormire senza il cuscino, per mantenere la testa a contatto con la base del materasso e la colonna vertebrale allineata.

Per i bambini fino ai 3 anni sarebbe preferibile dormire senza cuscino, i neonati in particolare hanno il collo corto e debole di muscolatura, è bene che si venga spronato il rafforzamento attraverso movimenti liberi.

Ai bambini dai 3 anni in poi, è consigliato invece un riposo con cuscino, possibilmente non troppo spesso, per fa si che agevoli il posizionamento della colonna vertebrale.

Quando si parla di acquisti di qualità spesso è necessario investire un pò di denaro in più della media, questo vale anche quando si ha intenzione di comprare un buon cuscino da riposo, considerando che la durata dello stesso è lunga, è perciò possibile concedersi una piccola maggiorazione nella spesa, valutando i notevoli benefici che tale decisione apporta alla salute.

Anche la scelta del materasso è fondamentale per aspirare ad un buon sonno; i criteri basilari da controllare sono associati al controllo del materasso, che deve essere fornito di scheda prodotto come previsto dal Decreto Legge 206 – Codice del Consumo.

Molte caratteristiche, collegate alla tipologia di cuscini da scegliere, come i materiali ed i fattori da considerare sono associabili anche ai materassi.

Un consiglio sempre utile e mai da sottovalutare è provare il materasso prima di acquistarlo, sdraiandocisi fisicamente sopra ad esso, anche diversi minuti, potrà fare la differenza.

In generale, porre un’attenta valutazione relativa a negozi e rivenditori prima comprare cuscini e materassi è da ritenere una priorità, affidarsi a professionisti una sicurezza ed una garanzia.

Comments

comments