Gennaio 16, 2022

Cosa cercare in un broker forex: 3 caratteristiche essenziali

Il mercato forex é un mercato immenso con numerosissime opportunità di trading giornaliere che possono essere sfruttate da tutti gli investitori. Ovviamente chi si avvicina al mercato forex deve avere quantomeno una buona infarinatura di analisi tecnica, perciò sconsigliamo sempre di raccogliere informazioni in tal senso prima di cominciare. Un’altra cosa molto importante da fare é scegliere il broker forex giusto, per farlo bisogna sapere cosa cercare in un broker forex, vediamo quindi quelle che sono le 3 caratteristiche che un broker forex deve necessariamente possedere.

COSA CERCARE IN UN BROEKR FOREX?

1º Caratteristica: spread bassi

La prima cosa da fare é sincerarsi che il broker al quale ci rivolgiamo possa offrirci spread molto bassi. Lo spread é in sostanza il guadagno del broker e viene calcolato dalla differenza tra il prezzo di vendita e quello di acquisto di una determinata coppia di valuta. Lo spread dei broker forex viene calcolato in pips, ciò significa che il broker si trattiene, sia che tu guadagni sia che tu perda, dei pips che rappresentano il suo guadagno da intermediario. Ogni broker sceglie liberamente l’ammontare di pips che deve far pagare ai suoi clienti, ma bisogna stare attenti perché se i pips del broker risultano alti non si può investire in time frame brevi. Un broker conveniente offre solitamente solo 3 pips di guadagno, questo consente di investire sfruttando anche le piccole variazioni che avvengono in pochissimi minuti.

2º Caratteristica: leva finanziaria

La leva finanziaria ti permette di entrare a mercato con un valore maggiore rispetto a quello da te posseduto. Una leva 1:100 moltiplica il tuo capitale per 100, ma attenzione, perché il broker ti concede di investire in leva a fronte di un margine, che è la cifra da te effettivamente posseduta. Ciò significa che se investi 100€ con un leva 1:100 ed il tasso di cambio scende dell’ 1% tu hai esaurito tutto il capitale e l’investimento viene automaticamente chiuso.

La leva finanziaria va quindi usata con estrema cautela e bisogna sincerarsi che il broker metta a disposizione delle leve basse. Una leva conveniente è 1:100, questa leva ti consente di investire bene e di arginare i rischi attraverso un buon money management. Leve superiori sono da sconsigliare perché troppo pericolose e decisamente azzardate.

3º Caratteristica: assistenza clienti

Ultima caratteristica é quella relativa al servizio di assistenza clienti. Non dobbiamo infatti dimenticare che possiamo avere dubbi e difficoltà che senza una adeguata assistenza risulterebbero difficili da risolvere. Assicurati sempre che il broker scelto metta a disposizione un servizio di assistenza clienti professionale ed in lingua italiana. 

Comments

comments