Gennaio 17, 2022

Come vanno gli affari per i compro oro oggi?

Di sicuro i compro oro negli ultimi tempi hanno beneficiato della crisi economica. Visti come la naturale evoluzione dell’antico monte dei pegni, hanno rappresentato e per certi versi continuano a farlo tutt’ora, una fonte di reddito per quelle famiglie in difficoltà, temporanea o consolidata che sia.
A prescindere dalle origini di tali problematiche, in origine sono nati come valvola di sicurezza a cui affidarsi in casi sporadici per spese improvvise di ogni genere.
Alcune volte erano visti come una specie di ricettatori di merce rubata, ed i clienti come poco di buono. Con il passare del tempo e l’evolversi dei costumi sociali, tutto si è modificato. Sono nate aziende serie e preparate, come ad esempio www.vmcomproororoma.it che valutano con attenzione la merce proposta, per offrire un servizio sempre più accurato ed efficente.

Ad oggi possiamo affermare che nella stragrande maggioranza dei casi ci si trova davanti a professionisti seri e preparati, anche se come in tutti i mestieri non mancano le mele marce. Anche i clienti si sono evoluti, sia come quantità di merce che come ceto sociale.
Un aspetto da considerare nel censire il mercato dei compro oro è la cosiddetta tendenza alla saturazione del mercato.
Le famiglie via via portando i vari materiali dal commerciante, hanno si un ricavo, ma a lungo termine tendono ad esaurire le scorte di oggetti appetibili. Tanto è vero che oggigiorno i negozi ricevono non solo oro ma anche merce di altri materiali, se non addirittura in qualche caso quadri, oggetti antichi o articoli simili.
Molto in voga attualmente è il mercato degli orologi di lusso come Rolex, Omega, Cartier e molti altri.
Alla luce di tutte queste considerazioni possiamo forse affermare che il mercato del compro oro è si in evoluzione ma per le aziende che vi operano forse non sempre in senso positivo.

Comments

comments